Burraco Gratis = Regole del burraco = Panoramica sul burraco = Burraco online = Download software burraco = Scuole di burraco
Strategie nel burraco = Come si gioca a burraco?

Strategie del burraco

Strategie nel Burraco:

Come già accennato in precedenza e in varie altre sezioni nel gioco del Burraco la fortuna può avere un ruolo marginale se contrastata con una strategia di gioco vincente. Ovviamente esiste una sostanziale differenza tra le partite a due e quattro giocatori per cui vediamo di analizzarle separatamente.

Partita a 2 giocatori

Nelle partite a 2 giocatori si gioca da soli contro il proprio avversario. In questo caso, quindi, è bene calare le carte a terra il più tardi possibile e costruirsi il gioco "in mano" per non dare informazioni utili al nostro avversario come, ad esempio, eventuali scarti che potrebbero servirci. D'altro canto le carte che saranno raccolte da entrambi dal monte scarti saranno un utile indizio per valutare eventuali giochi o carte utili a formare le combinazioni per l'avversario. In definitiva, quindi, si cerca di calare le carte quando si è già pronti ad andare a pozzetto. In alternativa se il nostro avversario và a pozzetto prima di noi potrebbe essere una buona idea calare le carte per non rimanere con troppi punti in mano nel caso l'avversario riuscesse a chiudere successivamente. Nella partita a 2 giocatori la componente "fortuna" gioca sicuramente un ruolo più importante che nella partita a quattro giocatori e forse è per questo che è una variante meno diffusa.

Partita a 4 giocatori

Sicuramente la partita in 4 giocatori è la variante più affascinante del Burraco per l'estremo numero di variabili che devono essere considerate e per l'intesa necessaria con il proprio socio per poter attuare una strategia vincente.

Come prima cosa è buona norma, al contrario di quanto avviene nella partita a 2 giocatori, calare e mettere subito a disposizione i giochi al proprio socio in quanto egli potrebbe evitare di scartare carte a voi utili oppure attaccare carte utili a continuare la combinazione ai fini del raggiungimeto del Burraco. Generalmente bisognerebbe cercare di non calare in apertura combinazioni che contengono una pinella o un Jolly "incastrati" poichè in quel caso sarebbe possibili sbloccarli solo con la carta naturale occupata da quel Jolly o pinella. Più utile invece calare Jolly o pinelle "liberi" e cioè che possono essere spostati sia sopra che sotto la combinazione all'occorrenza. Oltretutto è bene tenere sempre presenti le carte a terra per stabilire quale sia il gioco migliore e le combinazioni da calare che hanno più probabilità di divenire burrachi. Parliamo di probabilità perchè, di fatto, anche nel Burraco ci sono combinazioni che hanno più probabilità rispetto ad altre di raggiungere il fatidico numero di almeno 7 carte. Ovviamente sono da preferire le scale "aperte" come ad esempio 8,9,10 che sono più semplici da completare rispetto ad esempio a scale chiuse come A,2,3 o a combinazioni di carte dello stesso valore.

Qualora calassimo una scala bassa è sempre preferibire, quando possibile e necessario, utilizzare una pinella dello stesso seme della scala in modo che questa possa successivamente occupare la sua posizione naturale permettendo di realizzare un Burraco pulito.
Detto ciò, è comunque sconsigliato andare alla ricerca di Burrachi puliti data l'improbabilità che questo accada. Si rischia di perdere troppo tempo consentendo cosi agli avversari di chiudere prima di noi. A tal proposito è importante la valutazione delle carte che si hanno in mano che danno un'indicazione chiara se l'obiettivo di un Burraco pulito è raggiungibile in tempi brevi o meno. Essendo il Burraco un gioco di squadra dovranno crearsi durante la partita dei ruoli "impliciti" ossia è inutile che entrambi i soci giochino per andare a pozzetto. Bisognerà capire ad un certo punto chi è meglio che lo raccolga ai fini del risultato finale, permettendo cosi all'altro un gioco di "supporto" che nn è finalizato solamente ad aiutare il proprio compagno ma anche ad ostacolare il gioco degli avversari.






I testi di questo sito sono di proprietà di Burraco Gratis.org e sono depositati e protetti.